Terapia Vibrazionale2019-07-31T23:49:02+02:00

Project Description

Terapia Vibrazionale Musicoterapia e Campane Tibetane/Diapason

Richiedi più informazioni

Terapia Vibrazionale Musicoterapia e Campane Tibetane/Diapason

richiedi più informazioni

La Tecnica Vibrazionale è uno strumento nobile e antico di conoscenza e ascolto degli organi del nostro corpo.

Attraverso la diagnosi psichica, l’operatore interpreta lo squilibrio più profondo dei punti del corpo in cui nasce il disturbo psicosomatico e si focalizza per eliminare la sofferenza.
Uno degli obiettivi rilevanti della tecnica vibrazionale è: la RINASCITA della persona che può raggiungere la totalità come Essere perfetto vivendo tutte le proprie potenzialità e talenti.

I Corsi tenuti presso Studio Gea:

  • ATTIVAZIONE PSICHICA: Ricerca dei Talenti

  • ESEMPI DI SIMBOLOGIA OGGETTIVA

  • MEDIANITÀ: TECNICA DI BABA BEDI XVI

  • PACE ED AMORE: Leggi universali per l’armonia

  • TERAPIA VIBRAZIONALE DELLA COSCIENZA

Il corpo fisico funziona grazie all’energia della Forza Vitale, che gli viene fornita attraverso i centri vibrazionali o chakra, fondamentali per la sopravvivenza dell’individuo e la vita di relazione , quindi per il funzionamento dell’essere umano nella sua complessità. Esistono, secondo Baba Bedi, sette raggruppamenti di organi fisici o sistemi (sistema nervoso, circolatorio, respiratorio, digestivo, sessuale, sensoriale e sistema della voce), cui corrispondono sette centri vibrazionali, detti centri vibrazionali per l’essere. Ognuno di questi sistemi funziona grazie a migliaia di processi; occorrono migliaia di forze per guidarli.

Terapia con i Diapason presso lo Studio Gea

L’analisi della voce umana fu uno dei problemi che più appassionarono i ricercatori della seconda metà del 19° secolo. In particolare, fu molta l’attenzione posta nel comprendere se, fra le lingue e persone differenti, vi fossero delle caratteristiche comuni nella pronuncia di vocali, consonanti e fonemi. Per far ciò, la teoria metteva a disposizione il metodo di analisi Fourier, ma gli apparati fisici disponibili erano in grado di analizzare i suoni solo con grandi limitazioni.

Per questo vengono studiati questi strumenti che riproducono il suono….

Diapason

La ricerca suggerisce che la vibrazione, trasferita alle cellule neuronali, endoteliali e immunitarie mediante i diapason, stimoli l’ossido nitrico e scateni una cascata di eventi fisiologici che influenzano direttamente la nostra salute, il nostro benessere e il nostro stato della mente e della coscienza.

L’ossido nitrico (con l’abbreviazione NO) è una molecola creata da un atomo di nitrogeno unito ad un atomo di ossigeno. È una delle più piccole molecole trovate in natura. L’NO è fondamentale per tutta la vita – umana, animale, per gli insetti e le piante. Nel nostro corpo l’NO è creato all’interno delle nostre cellule vascolari, nervose e immunitarie. È ritmicamente rilasciato nei tessuti circostanti come un gas. L’NO partecipa nelle funzioni vitali dei principali sistemi organici.

Le cellule immunitarie, vascolari e neuronali, rilasciano un costante livello di NO in cicli ritmici chiamati “sbuffi”. Questo livello basale di NO rilassa le cellule e le mantiene in un moderato stato di allerta. Quando le nostre cellule individuano un virus, un batterio e dei radicali liberi, si attivano e producono più NO. Questi segnali a cascata di eventi biochimici distruggono virus, batteri e radicali liberi. Per questa ragione l’NO è chiamato “molecola di segnalazione”. L’NO in sé attacca e neutralizza i virus, i batteri e i radicali liberi. Neutralizzato l’invasore l’NO segnala che l’attacco è terminato.

Ciò è chiamato “regolazione in basso”, e inizia un’altra cascata biochimica che fa ritornare le nostre cellule ad un rilassato stato di allerta. I ricercatori definiscono il rilascio ritmico dell’ossido nitrico con cellule che “sbuffano”. Il rilascio di NO si effettua con sei minuti di “sbuffi” che sono collegati da vicino al sistema nervoso autonomo. Durante i tre minuti di fase crescente di “sbuffi” l’NO è rilasciato e segnala al corpo di muoversi nella modalità parasimpatica che fa rilassare le cellule, le muove separandole, assottiglia le loro pareti e le arrotonda. Durante la fase di caduta dello sbuffo l’NO è disperso e segnala al corpo di muoversi in modalità simpatica, facendo andare in allerta le cellule, raggrupparsi, ne ispessisce le pareti e le rende asimmetriche.

Quando siamo sotto stress l’equilibrio simpatico/parasimpatico è spesso fuori equilibrio.

Il risultato è una compromissione negli sbuffi principali e una diminuzione della produzione di NO e, in casi estremi, una cessazione di NO che i ricercatori chiamano “linea piatta”. Una produzione compromessa di NO porta ad una funzione immunitaria che spesso si rileva nella patologia del tessuto. Il processo inizia con un calo di energia, dolore articolare, depressione, scarso desiderio sessuale, mal di testa, perdita della memoria e cattiva digestione.

Durante il lungo periodo, se i ritmi dell’NO non sono stimolati,questi sintomi possono aumentare con problemi più grandi, inclusi disturbi cardiovascolari, diabete, Alzheimer, malattie autoimmuni e cancro.

Detto questo bensì possa sembrare difficile da comprendere, può far capire dove interviene il Terapeuta attraverso le Diapason

Hertz 432 Scala di tutte le note musicale

Hertz 25 Diapason per dolori articolari, infiammazioni e contrazioni

Hertz 50 D.  Osteopatica= capace di generare nuove cellule ossee

Hertz 136,10 Om per aprire connessione e sciogliere contratture cranica, apertura del 7° chakra

Hertz 128 D. Otorino-langoatra per vie respiratorie

Hertz = Base-Theta-Delta- Beta- Alfha per cambiare stati e livelli di coscienza.

CHI SIAMO

Il mio obiettivo principale è indirizzare l’individuo a risolvere specifiche situazioni, affrontare crisi interiori, migliorare le relazioni familiari esociali, anche professionali, ritrovare la consapevolezza del proprio Se, ripristinare la salute riequilibrando postura ed educazione alimentare, l’armonia e la guarigione interiore, attraverso la profondità del cuore.